Informazioni personali

La mia foto
ANZANO DEL PARCO, COMO
Non sono medico non sono un nutrizionista: sono un appassionato di nutrizione alimentare e sana alimentazione.

3 gennaio 2016

Crucifere

Crucifere 
Crucifere   o crocifere parola strana per un vegetale , ma tale parola e stata coniata dalla disposizione dei  loro fiori e dai loro petali quattro  disposti a croce di qui il nome.

 Crocifere parola forse più conosciuta adesso che in passato, un tempo erano conosciuti come cavoli e cappucci di qui poi le varie specie e sono : cavolfiore, cavolo cappuccio, cavolo verza, cavolo nero, cavolo rosso, cavolo riccio, cavolini di Bruxelles, broccoli, cime di rapa, ma anche la senape, il ravanello, la rucola e il rafano.

Capovolgete una qualsiasi di queste piante e scoprirete che dal gambo dove si sviluppa questo vegetale  dal basso verso l'alto partiranno questi petali,che si avvolgeranno tra di loro ed alcuni conteranno all'interno il frutto.

Viviamo in un periodo della storia dove vengono stravolte tutte le abitudini e quindi anche l'alimentazione, ci sono fior di scienziati che studiano anni e anni per farci sapere i benefici e le varie combinazioni e che certi alimenti vanno usati nei determinati periodi o stagioni.
La natura ci pensa di suo e in base al periodo produce i suoi frutti e i suoi ortaggi, non dico che l'uomo non possa scegliere cosa deve o non deve mangiare, ma che  dovrebbe prediligere certi vegetali piuttosto che altri .
Crucifere 

In autunno inoltrato e in inverno la natura ci provvede vegetali a foglia verde ricchi di anti ossidanti,  ricchi di fibre, per rafforzare il nostro sistema immunitario e per velocizzare il transito intestinale e riattivare i villi intestinali ne parlo ampiamente nel mio libro; 
"5 Rimedi efficaci per regolarizzare l'intestino: e...Ritornare a Sorridere."


I cavolfiori a volte vengono trascurati ma sono ricchi di fibre e vitamina C la vitamina più conosciuta , ma anche quella più trascurata, molti non lo sanno ma la vitamina C è di fondamentale importanza per il sistema cardiocircolatorio ed è termolabile se ne esce dal corpo e quindi va sempre ricaricata.
I broccoli e la loro famiglia sono ricchi di un componente chiamato sulforafano, un composto presente nelle crucifere e contiene zolfo e azoto ed è il responsabile dell'odore sgradevole nella cottura prolungata di questi vegetali.

Recenti studi effettuati sui benefici oltre che grandi vantaggi come prevenzione ai tumori,questi vegetali i comuni broccoli e la sua parentela aiutano a ridurre le infiammazioni e i tumori "studio pubblicato su ARTRITIS & RHEUMATISM, ed e stato condotto
da ricercatori dell università di East Anglia (Regno Unito). 


Quanto andrebbero cotti per preservare le caratteristiche?

Meglio crudi o tritati fini e masticati molte volte, più li mastichi  più sulforafano mandano in circollazione.
Cotti si sa come per maggior parte dei vegetali perdono in parte  le loro proprietà, bene è cuocerli a vapore con poca acqua ,fatti alla brace velocemente, in insalate tagliati sottili.Il filmato qui accanto la nutrizionista  Suan Bowerman ci fa vedere come in modo semplice si può tagliare un broccolo.

Curiosando per il Web ho incrociato casualmente un sito unico simpatico e racconta la storia incredibile di un uomo e cosa possano fare queste crucifere. Clicca qui sotto per scoprirlo.
A noi i broccoli neanche piacciono...

A volte si va alla ricerca dell'ultima  tecnologia o del luminare per migliorare il benessere fisico, quando a volte basta prestare un pò di attenzione a quello che si mangia e non pensare che il corpo sia una scarica di rifiuti, perchè cosi sono certi alimenti che ci vengono propinati sotto forma di manicaretti,

Concludendo più i vegetali sono semplici e più sono efficaci e i broccoli fanno parte di questa schiera anche se "a noi i broccoli non piacciono".


Ciao un saluto da Enrico e al prossimo post...

Puoi ricevere gratuitamente  lo special report gratuitamente iscrivendoti qui a lato inserendo solo nome e email.

Per info vielenrico1@gmail .com.

Nessun commento:

Posta un commento

Interrompere il ciclo delle diete yo-yo

Interrompere il ciclo   delle diete yo-yo COME VIVER A LUNGO Questa settimana ti cito un articolo  di una rivista  (Aspire,ch...