Informazioni personali

La mia foto
ANZANO DEL PARCO, COMO
Non sono medico non sono un nutrizionista: sono un appassionato di nutrizione alimentare e sana alimentazione.

27 luglio 2015

Il controllo del peso e intestino

Benvenuto nel mio blog,oggi parlerò di un interessante argomento:

Il  controllo del peso e intestino


Potremmo anche dire: Il Controllo del peso inizia con una Buona Digestione...
Una buona digestione inizia con un buon funzionamento dell'intestino e un buon funzionamento dell'intestino inizia con una buona nutrizione, (ecco perché ho detto il controllo del peso e l'intestino) così si può avverare il pensiero della filosofia orientale; che l'intestino sia la porta  della tua  vita. 

Da questo organo o autostrada passano tonnellate di cibo solido e di liquidi,quindi anche se al momento non ti sembra che quello che mangi non possa influire sul tuo benessere fisico con il tempo i risultati verranno  evidenziati.

L'apparato digerente  quindi tutti gli organi connessi ad esso saranno influenzati da cosa ingerirai nell'arco della tua vita.

Al giorno d'oggi le persone prestano molta attenzione a tutto questo e da un sondaggio effettuato sul buon funzionamento dell'intestino, l'80% sostiene che  da una buona digestione dipendono molti fattori, ma questi confessano che  fanno   poco o nulla al riguardo.

Una buona  digestione, avviene attraverso un intestino funzionante e regolare, contribuisce a migliorare la nostra condizione fisica come il  "controllo del peso, avere più energia, e aumentare le difese immunitarie", in un modo sorprendente.

(Il contrario significa intestino pigro ,stipsi, mal di stomaco,mal di testa,diverticoliti,pressione arteriosa alterata,colesterolo, sovrappeso e tutto quello che è connesso all'apparato  digestivo) 

Il  controllo del peso e intestino

La digestione incomincia dalla bocca, quindi masticare con calma il cibo contribuisce alle ghiandole salivari, di iniziare una predigestione del cibo (circa 30 masticazioni per boccone) ma il poco tempo  o poca conoscenza  fa si che generalmente si inghiotta il pasto  di fretta, lasciando all'altra parte dell'apparato digerente il grosso del lavoro che con il tempo creerà disturbi digestivi, se poi il cibo  che transita è povero di fibre e ricco di zuccheri il resto vien da se.


LO sai quanto cibo viene ingerito  mediamente nell'arco della vita? Preparati perchè il responso è scioccante:

Mediamente nell'arco di una vita media, di 70 anni   nel  nostro intestino  passano  :
8- tonnellate  di  carne  (ZERO FIBRE)
2- tonnellate di  pesce (QUALCHE OMEGA)
10- tonnellate  di  pane  bianco (= ZUCCHERI)
4-  tonnellate di  patate (AMIDI=ZUCCHERO)
5-tonnellate  frutta (FIBRE SOLUBILI)
3- tonnellate di  legumi (FIBRE SOLUBILI)
12.000 -uova (PROTEINE BUONE)
25.000  LT  di liquidi (PERICOLO BIBITE ZUCCHERATE)
1800    kg di zucchero (da EVITARE SICURAMENTE)



Non te lo immaginavi nemmeno. Sei ancora indeciso se è opportuno modificare il tuo stile di vita e l'alimentazione.


D. Perchè  sono in aumento e così diffusi, i problemi digestivi?

Per rispondere a questa domanda dobbiamo risalire all'inizio più di 150 anni fa quando qualcuno incominciò a raffinare i chicchi dei cereali separando la crusca e lasciando un chicco nudo e di color bianco come nel caso del grano e macinandolo  produceva una farina bianca che contribuiva ad migliore una lievitazione dell'impasto e produrre del pane straordinario: il pane bianco.

Con l'introduzione dei cereali raffinati e la diffusione a macchia d'olio di questi prodotti , nel tempo e con l'uso smoderato contribuirono al lento declino del'apparato digerente.

Non solo,ma il chicco spogliato dalle sue sostanze fibre ,minerali e vitamine divenne una fonte di "calorie vuote,zuccheri semplici,che  assieme all'aumento di grassi saturi e l' uso di proteine animali in modo sproporzionato contribuirono e contribuiscono tutt'ora   al declino del benessere.

Con la diffusione di questo modello alimentare nell'emisfero occidentale del globo, incominciarono in parallelo diffondersi la pandemia del sovrappeso e non solo, si incominciarono a moltiplicare carenze legate a un eccesso di carboidrati raffinati.  
Con l'introduzione poi di bibite zuccherate,ed il  cibo spazzatura dei fast-food  i grassi nascosti  in esso, il peso lievitava.

Ora non solo nei paesi occidentali ma anche in quelli orientali la culla del buon funzionamento dell'intestino scricchiola, nelle grandi città Giapponesi  e Cinesi si vedono gli effetti e la filosofia o il pensiero  che l'intestino sia la porta  della tua  vita,  viene meno.

Il  controllo del peso e intestino
Inverti la piramide e vedrai che l'intestino pigro si regolarizzerà.
Riduci quelle tonnellate di proteine animali, ingerisci cibo vivo ricco di fibre  come cereali integrali, frutta e verdura e attività fisica e l'intestino ti sorriderà.
Perchè allora il controllo del peso e intestino sono collegati?

Ricorda che:
  • Nell'intestino tenue viene svolta gran parte della digestione ed è qui che vengono tratti i nutrienti per le nostre cellule.
  • Lo  stato di salute dell'apparato digerente può ripercuotersi sulle difese immunitarie (vedi allergie e intolleranze o poca energia)
  • Le fibre... di questo soggetto  si è scritto parecchio e tanto ancora c'è  da  scrivere, in occidente la maggior parte della popolazione consuma  la meta circa delle fibre,si assumono in generale, circa 15 g di fire a fronte delle 25-30 g giornaliere.
  • Le fibre sono note per la loro funzionalità  e mantenere l'apparato digerente sano,e aiutano  il transito intestinale del cibo con l'apporto di una buona e abbondante idratazione,sono e funzionano come un detergente funziona solo con l'acqua.
  • Le fibre contribuiscono a controllare il tuo peso,danno la sensazione di sentirsi pieni e aiutano a regolare gli zuccheri nel sangue per il controllo degli sbalzi glicemici.
Per oggi abbiamo parlato un bel pò...
Alla prossima, con un altro entusiasmante argomento.
Enrico.

Nessun commento:

Posta un commento

Carne e inquinamento.

Benvenuto nel mio blog. carne inquinamento Carne ed inquinamento. Sei un Europeo? Vuoi sapere quanta carne mangia un europeo medio ...