Informazioni personali

La mia foto
ANZANO DEL PARCO, COMO
Non sono medico non sono un nutrizionista: sono un appassionato di nutrizione alimentare e sana alimentazione.

9 luglio 2015

I carboidrati sono tutti cattivi?


I carboidrati sono tutti cattivi?

Buon giorno e benvenuto nel mio blog,oggi ti voglio parlare di carboidrati e dipendenza.

I carboidrati o zuccheri hanno una funzione per la maggior parte energetica possono essere assunti sotto varie forme le più comuni sono carboidrati semplici  e complessi.

I carboidrati semplici( zuccheri e suoi derivati con farine e cereali raffinati) in questo periodo di tempo  si sono creati una cattiva fama. 

Ci sono parecchie filosofie e pensieri che aleggiano sui carboidrati, questo pensiero negativo si sviluppato e moltiplicato nel tempo a causa degli effetti indesiderati sulla  persona. 
Girando nei centri commerciali nelle strade o in qualsiasi posto si vada non c'è angolo della terra dove l'alimentazione moderna non sia entrata che  si riscontrano sempre più persone in sovrappeso, non solo gli adulti,ma fasce di giovani vengono coinvolti a età sempre minori.

Come può essere successo tutto?

Tutto parte  molto in la  a dir il vero, che si voglia o non si voglia alla fine della seconda guerra mondiale. Già  decorrere degli  anni 50 con l'avvento della tv e lo sviluppo dei mezzi radiofonici le grandi industrie si incamminavano in un percorso che sembrava dover migliorare la qualità della vita delle persone invece...

Cibi sempre più raffinati ed elaborati prendevano piede  sulle tavole degli Italiani, quelli che ancora oggi vanno per la maggiore.

Grandi spot   pubblicitari come  il carosello,  per chi se lo ricorda era uno spettacolo creato a doc  perchè il prodotto venisse distribuito nelle case  in massa.

Così generazione dopo generazione, e man mano che cresceva il benessere  economico, cambiavano le abitudini alimentari e lo stile di vita della persona e della famiglia stessa.
Nel frattempo l'industria alimentare  sofisticava  ed elaborava sempre più i cibi  sia crudi  che  cotti, cibi da scaffale  come biscotti merendine  tutto quello che serviva per la prima colazione e i sostituti del pane venivano elaborati ed aromatizzati sempre più nascondendo dei grassi e suoi derivati assieme allo zucchero sotto forma di (destrosio saccarosio,glucosio, fruttosio, lattosio), ed  i vari tipi di  sciroppi dal glucosio e fruttosio,  e zuccheri estratti dai cereali come i  malti  derivati dai cereali per es di riso, di d'orzo e tutti i tipi miele.
 Che dire dei  dolcificanti a calorie zero vere e proprie bombe nascoste pronte a stimolare e scatenare e l'apparato digerente e stimolare l'appetito?

Quindi qualsiasi tipo di zucchero è un carboidrato e qualsiasi carboidrato è uno zucchero e i zuccheri per produrre energia devono essere trasformati in glucosio questa  trasformazione viene effettuata dal fegato.
Nel mio libro:5 Rimedi efficaci per regolarizzare l'intestino: e...Ritornare a Sorridere. ne parlo.
Tutto lo zucchero  assunto in eccesso il corpo lo immagazzina  convertendo in grasso, aspettando tempi migliori,quando tu glie lo richiederai assumendo meno calorie o aumentando il dispendio calorico con attività fisica.
Lo zucchero in qualsiasi forma si prenda crea dipendenza al cervello è come una droga ed è per questo che dovresti leggerti le etichette che ci sono negli alimenti conservati.

Quindi i carboidrati sono tutti cattivi? No.

I carboidrati servono per dare energia al corpo anche se questo tipo di carboidrato sotto forma di zucchero e cereali sbiancati, sono calorie vuote,non contengono vitamine e minerali per un apporto nutritivo equilibrato, quindi portano a degli squilibri alimentari e con essi nel tempo i vari disturbi collegati alla cattiva alimentazione.
Qualsiasi forma di zucchero nascosta nei liquidi sia succo di frutta, sia bibita  è pericolosa,per quanta ne bevi non ti sazia e quindi fa accumulare grassi senza che te ne accorgi e quando ti accorgi può essere tardi sei già sovrappeso o obeso.

Questo  non  lo dico io ma O.M.S, il ministero della sanità mondiale.

Per esempio 7 visite mediche su dieci sono dovute ad una continua e costante cattiva alimentazione.
Infarto cancro e ictus,accompagnate dal diabete sono le cause maggiori di decesso.

Ritornando alla domanda, i carboidrati sono tutti cattivi?No.
I carboidrati usati in eccesso diventano cattivi, anche quello integrale pur essendo un alimento vivo che da energia se usato in eccesso porta al sovrappeso quindi diventa "cattivo":

La soluzione è semplice, modificando la tua alimentazione e il tuo stile di vita, migliorerà anche la tua forma con attività  fisica ed avrai più energia.

Quali possono essere alcuni vantaggi di una corretta alimentazione?
Con un buono e sano stile di vita potrai sicuramente 
sentirti più in forma controllare anche il  peso e sopratutto controllare quello sbalzo glicemico che a lungo andare ti potrebbe creare delle difficoltà sul controllo dell'appetito,inoltre se sei una dei 9 milioni di Italiani con l'intestino irregolare potrai regolarizzare l'intestino con tutti i suoi benefici.



Nessun commento:

Posta un commento

Carne e inquinamento.

Benvenuto nel mio blog. carne inquinamento Carne ed inquinamento. Sei un Europeo? Vuoi sapere quanta carne mangia un europeo medio ...