7 marzo 2016

Controllo del peso e dieta.

Controllo del peso 

Benvenuto nel mio blog. 
Oggi ti parlo di controllo del peso e dieta.


Controllo del peso e dieta una parola dai mille significati, oppure per il suo lessico "buona e sana alimentazione".

Controllo del peso o dieta parola che per la maggioranza significa rinuncia, ma rinunciare  a cosa, a quello che con il tempo  crea grossi squilibri al metabolismo con le conseguenze ben visibili.

Controllo del peso o per meglio dire dieta una parola che si contrappone alla abbondanza, come  la carenza  crea il desiderio dell'abbondanza, così l'abbondanza fa scattare la restrizione e i sensi di colpa. Quindi uno si ripropone di non eccedere più, ma  sopratutto se persisti con l'eccesso e il fuori pasto, questo con il tempo crea segnali di allarmismo corporeo.

Questa mentalità è figlia dei nostri nonni nati nei primi anni del 900, ma noi siamo passati dalla carenza alimentare prima e durante le guerre del secolo scorso, all'eccesso del post bellico e alla abbondanza in funzione dei vecchi ricordi di carestie.

Da qui la nascita delle diete per il controllo del peso, sono cresciute  a dismisura  e di ogni tipo,nella forma più svariata ed immaginabile.
Già nei primi anni sessanta nella pubblicità  e grazie ad un presunto stile di vita attorniato da belle case, belle macchine, svaghi e divertimenti,il boom economico e il piacere  di tutto questo ha fatto passare in secondo luogo gli effetti e le controindicazioni di tale cibo. Da questi prodotti belli da vedere e buoni per la gola sono nati veri e propri centri  benessere per la perdita di peso e grandi centri per obesi.

Non è forse vero che molti investono un bel pò di denaro per far si che i (dietologi) ora nutrizionisti portino la persona entro i parametri normali?
Certo che è vero, quasi tutti i nutrizionisti hanno la bacchetta magica, ma questa funziona solo se la persona interessata è disposta a mettersi in gioco, la bacchetta magica funziona solo se tu funzioni.
Viviamo in un periodo di tempo dove le informazioni sono in abbondanza e  la maggioranza della gente sa come alimentarsi, abbiamo inoltre a disposizione cibo in abbondanza, abbiamo frutta e verdura di ogni; in ogni stagione. 

La globalizzazione a dei vantaggi puoi avere tutto, compreso verdura e frutta , arance d'estate e fragole d'inverno fuori stagione, questo può essere un vantaggio o un svantaggio.

La statistica dice che il il 90% delle persone che intraprendono una dieta falliscono, ecco perchè provano dopo un pò di tempo un'altra dieta, dieta dopo dieta falliscono  di continuo il motivo è molto semplice nella loro mente dieta equivale a restrizione e come abbiamo detto all'inizio la restrizione cerca l'abbondanza.

Uno due tre quattro mesi l'isolamento e la privazione portano a un cedimento con una conseguenza deleteria.
Nessuna dieta può funzionare a lungo  termine se considerata come un sacrificio o una imposizione, il terrore e la paura non possono funzionare.

Controllo del peso o dieta.

Come cita spesso nei suoi corsi di formazione per un approccio mentale positivo Anthony Robbins nel suo libro: 
Come migliorare il proprio stato mentale fisico finanziario; 
dice che la mente motivazionale è legata solamente a due fattori molto semplici, il piacere e il dolore, in questo caso dieta con approccio restrittivo significa dolore e rinuncia al piacere e  le persone amano il piacere ,detestando il dolore.

Tutto questo è esatto se non adotti una variante, quello che stò per intraprendere non è una privazione, ma un cambio di stile di vita un avvicinarsi ad una alimentazione nuova , che nuova non è basterebbe fare un passo in dietro, quando la  vera dieta "mediterranea" era fatta di poche cose genuine, cereali integrali, frutta e verdura di stagione e grassi vegetali come olio extravergine e carne  di piccolo taglio come oche, anatre, conigli e galline, mai si sarebbero mangiato il loro aiuto da lavoro come un bue o un cavallo.
E' vero che in questi ultimi 200 anni il corpo umano si è adattato ad una trasformazione drastica del cibo e negli ultimi 60 ha subito uno shock a livello inconscio ed è divenuto dipendente da cibo appositamente trasformato e arricchito di zuccheri  e sostanze chimiche, come conservanti e additivi, nascosti sotto varie forme.
Controllo del peso.
(Prova a soffermarti a leggere le etichette).

Ecco perchè quando uno si mette a dieta con una motivazione errata il successo non può arridere, ecco perchè il 90% delle diete falliscono.
Ti chiederai se c'è una soluzione, certo che c'è.


Bisogna rieducarsi mentalmente c'è un detto che dice :Noi siamo quello che mangiamo,e c'è un altro detto che dice;noi siamo quello che pensiamo.
Prima va nutrita la mente con le informazioni adeguate ad un buono e sano stile di vita.
C'è un filosofo americano scomparso recentemente Jim Rohn ed 
era solito citare queste frasi: 
Perchè mangi 100 brioche e leggi solo 2 o libri, se li leggi?
Inverti le parti  leggi 100 libri e mangia 2 brioche,nutri la tua mente con del materiale eccellente e ne vedrai i risultati.

 A VOLTE LE COSE SEMPLICI NON SONO FACILI A FARSI.

Uno stile di vita sano, comprende poche cose:



Se affronterai il il cambiamento come piacere non ci sara nessuna restrizione e allora avrai successo duraturo.
Con lo stile di vita per il benessere completo, ne trai vantaggio non solo a livello fisico ma come dice un proverbio latino "in corpore sano  mente sana", potrai trarre il massimo dei benefici nell'assaporare il cibo, nel sentire i profumi olfattivi e con le ghiandole del palato gustativo distinguerai i vari sapori, respirare l'aria e sentire i varie profumazioni della natura, tutto si amplificherà notevolmente.

Controllo del peso o dieta.

Potrai evitare inutili spese e preoccupazioni causate dall'eccesso dei zuccheri assunti sotto qualsiasi forma (cereali raffinati e derivati,con le aggiunte di fruttosio,saccarosio,destrosio) i quali si trasformano in grasso per le riserve del corpo e con esse la glicemia  sale mettendo sotto pressione vari organi come il pancreas ,il sistema cardiovascolare e cuore,il colesterolo,la pressione arteriosa  per citarne alcune,e poi visite specialistiche a raffica.

E qui lo stimolo dell'abbondanza riporta ai sensi di colpa  e si ritorna alla dieta, un ciclo chiamato jo-jo, sali scendi.

Dieta =stile di vita sano.

L'attività fisica assieme al buon cibo sarà un componente fondamentale e svolgere questa attività fin dai primi anni di vita significa investire nel futuro.
Trasmettere uno stile di vita sano hai nostri figli, significa creare i presupposti per generazioni forti e longevi, quindi anziani ancora efficienti e attivi in tarda età. 
Se questo significa dieta  e controllo del peso che ben venga.
Dovrebbe essere  i media a diffondere e divulgare queste notizie, per aiutare le persone a vivere meglio.

Ciao un saluto da Enrico e al prossimo post...

Puoi ricevere gratuitamente  lo special report gratuitamente iscrivendoti qui a lato inserendo solo nome e email.

P.S.
Per gli amanti del benessere  a breve un nuovo libro dal titolo:
L'uomo che visse 930 anni.

Per info vielenrico1@gmail .com.


Nessun commento:

Posta un commento